Come funziona un veicolo alimentato con gas naturale?

La principale differenza tra un veicolo alimentato a gas naturale ed uno alimentato a benzina consiste nel sistema di alimentazione del combustibile. Il gas naturale è compresso a circa 200 bar ed è stoccato a bordo del veicolo in contenitori cilindrici installati sul retro, sul telaio o sul tetto. Il gas naturale, durante il funzionamento del veicolo, esce dai contenitori cilindrici, passa attraverso una valvola principale di chiusura manuale e successivamente attraverso un dosatore di combustibile ad alta pressione situato nel motore. Il combustibile è iniettato a pressione atmosferica in un miscelatore opportunamente progettato, dove viene miscelato con l’aria. In seguito giunge nella camera di combustione del motore, dove viene combusto, generando l’energia necessaria al funzionamento del veicolo. Valvole speciali a forma di solenoide impediscono il deflusso del gas naturale nel motore, quando questo è inattivo.